Roche Diagnostics

 

Da diversi anni l'azienda promuove sul territorio nazionale numerose iniziative rivolte alla collettività.

Alcuni esempi fra le iniziative più recenti:

Roche  insieme a Banco Alimentare con la Roche Children’s Walk 2013:
Il 16 giugno, in occasione dell’International Day of the African Child, giornata divenuta simbolo dei bambini che ancora oggi non hanno garantiti i diritti fondamentali, da anni le varie affiliate del Gruppo Roche si uniscono in una marcia simbolica, la Roche Children’s Walk.
In occasione di questa iniziativa, i dipendenti possono versare un contributo, il cui valore complessivo viene poi raddoppiato dall’affiliata e destinato in parte al sostegno del progetto dei centri diurni in Malawi che da anni il Gruppo Roche sostiene a livello internazionale in partnership con l’European Coalition of Positive People (ECPP) in favore dei bambini resi orfani a causa dell’AIDS; in parte le donazioni raccolte e raddoppiate dall’Azienda vengono destinate al sostegno di un’iniziativa portata avanti da un’associazione locale.
Nel 2013 Roche Diagnostics Italia ha scelto come partner la Fondazione Banco Alimentare, una onlus che raccoglie eccedenze di produzione agricole, dell’industria alimentare, della grande distribuzione e della ristorazione organizzata e le ridistribuisce ad enti che si occupano di assistenza e di aiuto a poveri ed emarginati.

Volontariato d’impresa durante la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare:
Roche Diagnostics Italia ha partecipato insieme ai propri dipendenti alla “Giornata Nazionale della Colletta Alimentare 2013”, organizzata dalla Fondazione Banco Alimentare presso un insieme di punti vendita distribuiti su tutto il territorio nazionale, allo scopo di raccogliere prodotti alimentari per poveri ed emarginati.
In occasione dell’edizione 2013 tenutasi l’ultimo sabato di novembre, 32 dipendenti di Roche Diagnostics Italia hanno dedicato il loro tempo in questo progetto di volontariato d’impresa. Per ogni volontario, Roche Diagnostics Italia ha inoltre acquistato un pacchetto di “Buone Azioni” di Banco Alimentare.