skip to the content

Roche nominata Super Sector leader nel Dow Jones Sustainability Index per il terzo anno consecutivo

08/09/2011

Roche ha annunciato oggi di esser stata nominata Super Sector Leader dell’intera area Healthcare, nell’indice di sostenibilità Dow Jones (DJSI)

Anticorpo monoclonale umanizzato approvato in Europa per i bambini affetti da una rara e grave forma di artrite.

02/09/2011

Una nuova opzione terapeutica per l’Artrite Idiopatica Giovanile Sistemica

Un buon avvio per Roche

22/07/2011

Migliori le previsioni degli utili per l'intero anno

Aggiornamenti FDA su farmaco antiangiogenesi per il tumore al seno metastatico.

30/06/2011

Roche annuncia che, a seguito del recente incontro con la Food and Drug Administration (FDA) americana tenutosi il 29 giugno, la Commissione consultiva per i farmaci oncologici della FDA (Oncologic Drugs Advisory Committee - ODAC) si è espressa.

Anticorpo monoclonale antiangiogenesi riceve dalla Commissione Europea l’estensione d’indicazione per il trattamento delle pazienti con tumore al seno metastatico.

30/06/2011

Roche annuncia che la Commissione Europea ha esteso l’indicazione per l’utilizzo del farmaco antiangiogenesi per il trattamento del tumore al seno includendo la possibilità della combinazione del biologico con un ulteriore farmaco.

Tumore al seno: l’eccellenza della Breast Unit del Policlinico Umberto I di Roma

22/06/2011

Terapie innovative mirate (target therapy) sono oggi un'arma in più nella lotta al tumore al seno e consentono di curare anche forme molto aggressive, come l'HER2 positiva, che rappresenta il 20-25% di tutti i carcinomi della mammella e che oggi può essere trattata efficacemente grazie all'uso di una terapia mirata indicata sia nelle fasi iniziali sia in quelle avanzate della malattia.

Tumore al seno: vincere la malattia. Alla Breast Unit di Chieti si può.

21/06/2011

Approda all'Ospedale "SS. Annunziata" di Chieti "I trust you - Mi fido di voi", un progetto che promuove l'impegno dei clinici nella lotta al tumore al seno e presenta i centri oncologici di riferimento per la diagnosi e la cura della malattia presenti sul territorio nazionale.

ASCO: Terapia personalizzata Roche, migliora la sopravvivenza nei soggetti affetti da melanoma metastatico con mutazioni BRAF V600

05/06/2011

Presentati all’ASCO i risultati dello studio di fase III (BRIM3) che dimostrano come la terapia personalizzata Roche migliori in modo significativo, rispetto alla chemioterapia, la sopravvivenza globale (OS, overall survival) nei pazienti affetti da melanoma metastatico positivo alla mutazione del gene BRAF V600, precedentemente non trattato.

- Melanoma: collaborazione Roche - Bristol-Myers Squibb per studiare una terapia di combinazione nel carcinoma cutaneo in stadio avanzato

05/06/2011

Roche annuncia di aver siglato un accordo di collaborazione clinica con l’azienda Bristol-Myers Squibb per studiare la combinazione di due farmaci in pazienti affetti da melanoma metastatico con mutazione di BRAF.

ASCO: Roche annuncia che, in donne affette da recidiva di tumore dell’ovaio, l’aggiunta di un farmaco anti-angiogenesi alla chemioterapia è in grado di dimezzare il rischio che la malattia peggiori.S

04/06/2011

Sono stati presentati i risultati di OCEANS, uno studio di fase III per la valutazione della terapia anti-angiogenesi in combinazione con la chemioterapia (carboplatino e gemcitabina) seguito dall’uso continuato del farmaco Roche in monoterapia in donne affette da carcinoma ovarico sensibile al platino precedentemente trattato (ricorrente).

Roche presenta, all’American Society of Clinical Oncology (ASCO), dati promettenti nei carcinomi cutaneo, polmonare e ovarico in stadio avanzato

03/06/2011

Roche presenta importanti dati sui nuovi approcci terapeutici personalizzati per i pazienti affetti da carcinoma cutaneo e polmonare, oltre agli ultimi dati relativi al carcinoma ovarico, al 47° Congresso annuale dell’American Society of Clinical Oncology (ASCO).

A Chicago accettati circa 300 abstract di Roche e Genentech per oltre 30 forme di tumore.

- ASCO: trattamento orale per il tumore al polmone non a piccole cellule con mutazione del recettore EGFR dimostra di raddoppiare il tempo di sopravvivenza libera da progressione

03/06/2011

Presentati all’ASCO i risultati di EURTAC, il primo studio di fase III in pazienti occidentali affetti da una forma geneticamente distinta di carcinoma polmonare non a piccole cellule (Non-Small Cell Lung Cancer, NSCLC) in fase avanzata.

Anticorpo monoclonale umanizzato potrebbe cambiare l’attuale standard terapeutico per i pazienti affetti da artrite reumatoide

26/05/2011

Monza, 26 maggio 2011 - Roche ha annunciato oggi i nuovi dati dello studio ACT-RAY, presentati al congresso EULAR (European League Against Rheumatism). I risultati hanno confermato l'efficacia dell'anticorpo monoclonale in monoterapia  nei pazienti affetti da Artrite Reumatoide che non rispondono alla terapia gold standard. 

Si svolge a Mantova la seconda tappa del progetto Roche "I trust You"

29/04/2011

Mantova ai primi posti nella lotta al tumore al seno, grazie alla diagnosi precoce e alle terapie personalizzate

Roche Italia premiata per la capacità di coinvolgere e generare valore per i propri dipendenti

15/04/2011

La Giuria della terza edizione del Premio Famiglia Lavoro, concorso ideato e promosso da Regione Lombardia e Altis – Alta Scuola Impresa e Società dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, ha premiato Roche S.p.A. e Roche Diagnostics S.p.A. per la capacità di coinvolgimento e di valorizzazione dei propri collaboratori, assegnando loro il primo premio per la categoria  “Miglior programma di coinvolgimento dei dipendenti nel progetto” .

Tumore al seno: risultati positivi da studio di Fase II nel carcinoma mammario metastatico HER2-positivo

15/04/2011

Risultati importanti sono emersi dal primo studio randomizzato condotto su un anticorpo monoclonale 'combinato' nel carcinoma mammario metastatico HER2-positivo.

Il progetto Operational Excellence in Italia: interrotte le trattative con le Organizzazioni Sindacali

25/02/2011

Roche S.p.A. auspica maggiore disponibilità e senso di responsabilità per identificare soluzioni realistiche e concretamente percorribili

Indagine dell’Osservatorio O.N.Da presentata oggi a Milano.

21/02/2011

Donne e tumori: l’ovaio confuso con l’utero. L’87% non ne ha mai parlato con il proprio medico.
Il 33% crede che il carcinoma ovarico e dell’utero siano un modo per indicare un’unica malattia. Al via campagna per la sensibilizzazione delle italiane.

A Verona la frontiera della ricerca scientifica contro leucemie e linfomi

17/02/2011

Si aprono oggi i lavori del Meeting Educazione Post-Ash 2011, uno tra i più importanti appuntamenti di aggiornamento scientifico in Ematologia, che per tre giorni coinvolge i principali ematologi italiani.

Risultati 2010 di Roche in Italia

02/02/2011

Roche S.p.A., la divisione farmaceutica, registra un fatturato in calo dell’1,5% rispetto al 2009, pari a 993,9 milioni di euro; stabile il posizionamento generale sul mercato farmaceutico e la leadership in quello ospedaliero.

Roche Diagnostics S.p.A. registra un fatturato complessivo di 440 milioni di euro, con una quota di mercato del 22,8% e una crescita complessiva del +4,4%.

 

Tumore al seno: un gruppo multidisciplinare per vincere la malattia.

24/01/2011

La Breast Unit dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II di Napoli.

 

Il farmaco sperimentale personalizzato di Roche dimostra di offrire benefici in termini di sopravvivenza in un tipo di carcinoma cutaneo in stadio avanzato

21/01/2011

Da uno studio di Fase III emergono risultati promettenti per RG7204 nel melanoma metastatico positivo alla mutazione del BRAF V600

Roche ha annunciato oggi i risultati dello studio in neoadiuvante di fase II NEOSPHERE

10/12/2010

Un innovativo regime terapeutico mirato in combinazione migliora in maniera significativa il tasso di completa scomparsa del tumore in uno studio condotto su donne affette da carcinoma mammario HER2-positivo in stadio precoce di nuova diagnosi

Roche ha annunciato i dati positivi di uno studio di fase III

09/12/2010

Studio di fase III dimostra che un anticorpo monoclonale per uso iniziale, seguito dall'uso continuato, ritarda la necessità di una terapia aggiuntiva in pazienti affetti da linfoma follicolare asintomatico, una forma comune di neoplasia del sangue.

 

Roche ha annunciato i nuovi dati di efficacia di uno studio di fase II

09/12/2010

Presentati all’American Society of Hematology nuovi dati di studio di fase II sul primo anticorpo monoclonale anti-CD20 glicoingegnerizzato di tipo II