skip to the content

Roche ha annunciato i dati positivi di uno studio di fase III

09/12/2010

Studio di fase III dimostra che un anticorpo monoclonale per uso iniziale, seguito dall'uso continuato, ritarda la necessità di una terapia aggiuntiva in pazienti affetti da linfoma follicolare asintomatico, una forma comune di neoplasia del sangue.

Roche ha annunciato i dati positivi di uno studio di fase III condotto su un anticorpo monoclonale in pazienti affetti da linfoma follicolare in stadio avanzato che non presentano i sintomi della malattia (malattia asintomatica).

Torna alle News