Roche a fianco dei giovani

Ci impegniamo costantemente affinché le nuove generazioni possano trovare in Roche Italia un ambiente innovativo e stimolante in cui poter esprimere al meglio il proprio potenziale, contribuendo a fare la differenza per la salute dei pazienti. Lavoriamo insieme alle università e agli istituti superiori del territorio per creare un ponte solido tra istruzione e lavoro, implementando una serie di attività.

Tra queste, il Roche Tour, un tour itinerante su tutto il territorio nazionale, che permette ai giovani universitari di orientarsi nel mondo del lavoro supportandoli nell’individuazione del percorso professionale più adatto a loro e di conoscere meglio Roche e le opportunità di crescita professionale offerte dall’Azienda, anche grazie agli interventi di dipendenti che, come ambassador, condividono la propria esperienza personale e professionale.

Solo nel 2019 abbiamo incontrato oltre 2.000 giovani, in 21 eventi diversi, coinvolgendo 18 Ambassadors!

Non solo, attraverso il Roche Tour contribuiamo all’impegno di Roche nella sostenibilità ambientale, grazie alla digitalizzazione della raccolta CV: niente più curricula cartacei agli stand, ma solo raccolta digitale, garantendo una candidate experience ancora più integrata tra on-line e off-line.

Il Career Day rappresenta un ricco momento di scambio: puoi orientare le scelte professionali dei giovani, che saranno i futuri manager, diffondendo al contempo la mission e la vision di Roche. È gratificante vedere nei corridoi aziendali ex-studenti che hanno scelto Roche grazie alle informazioni ricevute al Career Day!”
Enrico (Ambassador)
Una bellissima esperienza per condividere l'entusiasmo per il mio lavoro con chi si sta approcciando ora e lo vuole scoprire con occhi curiosi. Una grande occasione per tutti i giovani che si affacciano al mondo del lavoro per sviluppare e far fruttare le proprie capacità.”
Silvia (Ambassador)
Cercare di raggiungere un futuro sognatore e aiutarlo a chiarire il suo possibile futuro è stato da subito il mio obiettivo. Inaspettatamente, ho imparato che la responsabilità che ne deriva mi inorgoglisce."
Guido (Ambassador)