Media Release

Monza, 08.02.2019

Roche Italia si certifica Top Employer per il secondo anno consecutivo

  • Tutte e tre le realtà italiane, Roche Pharmaceuticals S.p.A., Roche Diagnostics S.p.A. e Roche Diabetes Care Italy S.p.A., ottengono il prestigioso riconoscimento per l’eccellente gestione delle risorse umane.
  • Smart working; iniziative legate al benessere; formazione e sviluppo; investimento sui giovani. Questi sono i pilastri su cui continuiamo ad investire.
  • Estremamente significativo è il tema del gender mix: circa la metà della comunità aziendale è composto da donne, un numero in costante aumento.
     

Per il secondo anno consecutivo, Roche Italia riceve la certificazione dal Top Employers Institute, l’ente che premia le migliori aziende al mondo in ambito occupazionale.  L’autorevole riconoscimento è stato nuovamente conferito a tutte e tre le società del Gruppo presenti in Italia: Roche S.p.A., che rappresenta la divisione farmaceutica, Roche Diagnostics S.p.A. e Roche Diabetes Care Italy S.p.A., a testimonianza di un impegno comune e costante verso le persone dell’organizzazione.

Alcuni numeri del 2018 che concretizzano l’impegno di Roche Italia per le proprie persone: oltre 57.000 ore in sviluppo e formazione; 45 giovani entrati in azienda per fare un’esperienza di stage; oltre il 96% della popolazione aziendale con un contratto a tempo indeterminato.  Il premio è stato ottenuto grazie all’incessante attenzione di Roche Italia per gli oltre 1.200 dipendenti, un’attenzione che si traduce nel continuo investimento in sviluppo e formazione, nel rinnovamento delle politiche legate al work life balance, nonché in una continua evoluzione della propria offerta di benefit, per rispondere in maniera sempre più personalizzata alle esigenze delle quattro generazioni presenti in azienda. Tra i vari benefit a disposizione delle persone di Roche, diversi sono pensati per promuovere il benessere a 360°, come ad esempio “l’Equipe Salute”, un team composto da tre figure specializzate (un medico, un counselor e un’assistente sociale) che offrono le loro competenze durante tutto l’anno all’interno di attività pianificate. Tante anche le nuove iniziative promosse da Roche Italia nel 2018 per   rafforzare il senso di appartenenza, stimolare la curiosità e creare innovazione.

“Qualsiasi esperienza significativa, inclusa quella professionale, è tale se ci consente espressività, riconoscimento, crescita personale ed equilibrio
” dichiara Amelia Parente, Human Resources & Communications Director, Roche S.p.A. Per Roche investire sulle persone vuol dire questo. Vuol dire promuovere il protagonismo creativo del singolo e l’intelligenza dei team, vuol dire opportunità di apprendimento, crescita individuale e collettiva vuol dire promuovere momenti di scambio e contaminazione con altri mondi del sapere e della cultura, vuol dire riconoscimenti simbolici ma anche tangibili; infine, vuol dire coniugare aspirazioni professionali e private.  E’ per tutti questi motivi che sono fiera di rappresentare un’azienda molto speciale.”

Tutto questo è fondamentale per continuare a promuovere un ambiente di lavoro positivo, stimolante e inclusivo, in cui ognuno possa esprimere al meglio il proprio potenziale.  Un ambiente che per Roche affonda le radici in una cultura aziendale basata sull’ascolto e il dialogo aperto e costante tra responsabile e collaboratore, così come tra colleghi.

Nel 2018 abbiamo implementato molte iniziative volte a promuovere momenti di confronto frequenti e di qualità che, andando oltre l’operatività quotidiana, coprono  temi molto  importanti per le persone, quali le aspirazioni personali e le opportunità di sviluppo, le competenze su cui investire per crescere professionalmente, i punti di forza da valorizzare  e le modalità più efficaci per massimizzare il proprio impatto sul lavoro del team e, più in generale, sul successo dell’azienda” - commenta Diego Vailati Venturi, Human Resources & Communication Director, Roche Diagnostics S.p.A. “Ciò costituisce una tappa fondamentale del viaggio che Roche ha intrapreso per diventare un’organizzazione sempre più agile, caratterizzata da  una  cultura che promuove la collaborazione, la capacità di pensare fuori dagli schemi, il coraggio di sperimentare e la consapevolezza del valore dell’errore come preziosa opportunità per apprendere e migliorare”.
 

Anche nel 2018 l’Azienda ha investito nella proposizione di servizi volti a ricercare il giusto equilibrio tra vita privata e professionale, con un approccio lungimirante che nasce da una solida valutazione dei bisogni dei dipendenti e del contesto sociale anche fuori dall’azienda.

“La ricerca del giusto bilanciamento tra la vita lavorativa e quella privata, ha visto Roche promuovere importanti iniziative da ormai diversi anni.
– commenta Valentina Figna, Human Resources Director, Roche Diabetes Care Italy S.p.A. – A sottolineare questo impegno, nel 2018 abbiamo lanciato un progetto pilota di smart working esteso poi, nel 2019, insieme ad una maggior flessibilità oraria a tutti i nostri dipendenti con un ruolo compatibile con il lavoro agile. Quell’agilità che oggi il mercato chiede sempre più alle aziende che vogliono essere al passo con i continui cambiamenti e sostenibili in un contesto complesso, non perdendo nel contempo la giusta attenzione al benessere delle persone che vi lavorano.”

In Roche lavoriamo ogni giorno per tradurre la nostra spinta innovativa in soluzioni capaci di fare la differenza per i pazienti. Per rendere concreta la nostra Mission “Doing now what patients need next”, le competenze, la passione e la motivazione di ogni singola persona dell’Azienda diventano elementi chiave su cui abbiamo la responsabilità di continuare ad investire. 

 

Comunicazione Roche S.p.A.

Benedetta Nicastro          benedetta.nicastro@roche.com                 334 6407175

Alessandro Panichi          alessandro.panichi@roche.com                 344 2748377
 

Comunicazione Roche Diagnostics S.p.A.

Silvia Zucca                     silvia.zucca@roche.com                            348 8979095
 

Comunicazione Roche Diabetes Care Italy S.p.A.

Debora Cola                    debora.cola@roche.com                           346 0139658

Werner Suzzi                    werner.suzzi@roche.com                          348 8818258