Immunoterapia oncologica: una mostra per raccontare visione, realtà e prospettive future

La mostra

C’è chi la considera una “rivoluzione”, una “svolta storica”, chi ne parla come di “un sogno diventato realtà”. Comunque la si definisca, l’immunoterapia del cancro rappresenta una delle innovazioni più significative nell’ambito della ricerca oncologica moderna. È proprio alla storia di questa straordinaria scoperta che per la prima volta è stata dedicata una mostra “Immunoterapia oncologica: tra visione, realtà e prospettive future”, con l’obiettivo di diffondere il valore fondamentale della ricerca scientifica e spiegare il funzionamento dell’immunoterapia, una delle ultime frontiere della medicina per combattere il cancro. La mostra verrà presentata allo IED di Milano il 14 ottobre per diventare poi itinerante con ulteriori tappe tra il 2019 e il 2020.

L’arte incontra la scienza

L’immunoterapia oncologica è tanto innovativa quanto complessa e affascinante. Per questo si è deciso di affidare anche al linguaggio dell’arte, attraverso il lavoro di sette alumni di IED - Istituto Europeo di Design di Milano, il racconto di questa straordinaria scoperta. Dal confronto con gli esperti scientifici e la Dr.ssa Maria Vittoria Pacchiana, psiconcologa dell’Associazione Pazienti WALCE Onlus, i giovani creativi hanno tratto ispirazione per rappresentare, attraverso illustrazioni e fotografie, l’affascinante meccanismo dell’Immunoterapia nel trattamento del cancro e l’evoluzione del rapporto dell’animo umano con la patologia.

I partner del progetto

La mostra è promossa da Roche in collaborazione con IED – Istituto Europeo di Design e WALCE Onlus, ed è stata realizzata grazie alla consulenza scientifica di Alberto Mantovani, Immunologo e Direttore scientifico di Humanitas, Docente di Humanitas University, Michele Maio, Oncologo, Direttore del Centro di Immunoncologia e del reparto di Immunoterapia Oncologica del Policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena e Silvia Novello, Professore Ordinario di Oncologia Medica presso l’Università degli Studi di Torino - Dipartimento di Oncologia, Responsabile SSD Oncologia Polmonare – AOU San Luigi Gonzaga di Orbassano, Presidente di WALCE Onlus.


Che cos’è l’immunoterapia oncologica e come funziona

Il sistema immunitario è il nostro sistema di difesa naturale dalle malattie: ha il compito di proteggerci da agenti estranei potenzialmente nocivi per la nostra salute. Di norma, esso svolge il suo compito in modo molto efficace, eliminando cellule del nostro organismo che si sono trasformate in cellule tumorali. Tuttavia, capita a volte che esso fallisca, perdendo il controllo delle cellule che, anche attraverso modificazioni genetiche, danno vita al tumore. È per riattivare questo meccanismo di difesa dall’interno che agisce l’immunoterapia oncologica. Il suo obiettivo è stimolare il sistema immunitario del paziente affinché sia in grado di riconoscere e distruggere, autonomamente e in maniera precisa, le cellule tumorali senza attaccare nello stesso tempo le cellule sane.